#VisitLidoVenice
Book now Book now
Book now
Book now
Meteo
Meteo
Meteo oggi
15°
cielo sereno
Fonte Arpav - Scopri di più
Numeri utili
Informazioni di viaggio
+39 041 8627117
Servizio taxi
+39 041 5265974
Trasporto bagagli
+39 041 713719
Informazioni trasporti Actv
+39 041 041
Numeri di emergenza
Emergenze
112
Guardia Costiera
1530
Guardia Medica
+39 041 2385668
Blocco circuiti Bancomat
800 822 056
// Booking

Le ville liberty

La zona centrale del Lido di Venezia, grazie all’eleganza delle sue ville, è un vero e proprio omaggio allo stile Liberty, versione italiana dell’Art Nouveau.

Quel movimento artistico e filosofico che nacque tra la fine dell’Ottocento e il primo decennio del Novecento, e che trasformò l’isola da una terra di vigne, orti e dune a un centro turistico di alto livello.

 

A partire dagli Anni Cinquanta del XIX secolo furono costruiti i primi stabilimenti balneari, di conseguenza sorsero anche i primi alberghi, e le famiglie veneziane iniziarono a trasferire le loro residenze estive dalle campagne al Lido di Venezia. L’epoca d’oro dell’isola arrivò tra il 1910 e 1920, periodo in cui era considerata una delle più eleganti mete estive d’Europa.

 

C’era molto terreno a disposizione, i prezzi erano bassi, e al posto di modeste case di villeggiatura sorsero vere e proprie ville aristocratiche dotate di ampi giardini, dallo stile architettonico che richiamava il gusto dell’epoca e, soprattutto, esempio di una incredibile libertà di sperimentare nelle forme e delle decorazioni. Il Lido, infatti, non aveva gli stessi vincoli del centro storico di Venezia, e gli architetti ingaggiati per seguire i progetti – veneziani e no – diedero libero sfogo al loro estro creativo, tanto da creare qui una concentrazione di ville Liberty unica nel suo genere.

Cemento armato e pietra d’Istria, ferro battuto e mattoni, maioliche e decorazioni floreali e zoomorfe, torrette merlate… camminando per il Lido s’incontra un tripudio di residenze estive una diversa dall’altra, oggi spesso trasformate da abitazioni private a hotel di lusso. Se si vuole fare una passeggiata ammirando queste affascinanti ville, le principali si trovano nella zona tra S. Maria Elisabetta, via Negroponte, via Zara, via Cipro e via Parenzo fino al Lungomare d’Annunzio.

 

Le più importanti e interessanti da visitare sono quelle sottoposte a vincolo della Sovrintendenza di Venezia per il loro ineguagliabile valore. Queste sono attualmente: Villino Mon Plaisir, Villa Romanelli, Villa Otello, Villa Padri Armeni, Villa Giannina, Villino Erinna, Villa Gemma, Villa Annamaria, Villa Eva, Villa Fanna e Villino Fanna, Villa Lisa, Villa Krebser Beltrami, Villino Maffei, Villa Quarti e Villa Perez.

Highlights

Pellestrina Venezia
Tempio votivo lido venezia
Book now