#VisitLidoVenice
Book now Book now
Book now
Book now
Meteo
Meteo
Meteo oggi
15°
cielo sereno
Fonte Arpav - Scopri di più
Numeri utili
Informazioni di viaggio
+39 041 8627117
Servizio taxi
+39 041 5265974
Trasporto bagagli
+39 041 713719
Informazioni trasporti Actv
+39 041 041
Numeri di emergenza
Emergenze
112
Guardia Costiera
1530
Guardia Medica
+39 041 2385668
Blocco circuiti Bancomat
800 822 056
// Booking

San Nicolò

Esplora il
Lido di Venezia

TRA NATURA E STORIA, UN LUOGO D'INCANTO SENZA TEMPO.

San Nicolò, una passeggiata verde tra luoghi ricchi di storia, con vista Sant'Elena e la Certosa.

A Venezia, la zona più settentrionale del Lido è San Nicolò: una riviera lunga circa tre chilometri in cui, a piedi o in bicicletta, si può percorrere un’oasi naturalistica unica nel suo genere. Inizia al Porto di San Nicolò e arriva fino ai primi stabilimenti balneari con spiagge attrezzate e libere, una rigogliosa pineta, luoghi storici e d’interesse culturale. Se, passeggiando, si volge lo sguardo verso la Laguna, la vista su Venezia, Sant’Elena e la Certosa è davvero magica.

IL PASSATO ANCORA PRESENTE

La zona a nord del Lido di Venezia prende il nome di San Nicolò dall’antica Chiesa di San Nicolò, fondata nell’XI secolo e ricostruita nel 1626. La Chiesa, a navata unica, al suo interno ospita colonne corinzie e, soprattutto, un particolarissimo mosaico a pavimento.

L’edificio è affiancato da un monastero benedettino ancora più antico e dal suo splendido chiostro. Oggi, il Monastero ospita una sede del Global Campus of Human Rights e non è visitabile.

NEI DINTORNI DI SAN NICOLÓ

Dietro la Chiesa si trova l’aeroporto Giovanni Nicelli, impiegato durante la Guerra e oggi utilizzato per voli turistici, sportivi e per l’aviazione generale. È considerato il più antico aeroporto civile d’Italia.
Dalle spalle dell’aeroporto si può proseguire addentrandosi nella pineta, a piedi o in bici. Da qui si arriva alla Diga di San Nicolò e con una passeggiata di circa due chilometri si arriva al Faro, nella punta più estrema dell’isola. Si può anche optare per una giornata di mare nella spiaggia della Diga.

Proseguendo, invece, verso sud, lungo il litorale che affaccia su Venezia, incontriamo il Cimitero ebraico, uno dei più antichi cimiteri ebraici d’Europa. Nel 1999 è iniziato un importante lavoro di restauro che ha restituito al cimitero il suo antico decoro, e oggi è di nuovo visitabile.

In tutta la zona di San Nicolò si trovano numerosi alberghi e sul lungomare si incontrano diversi chioschi dove fermarsi per quello che da queste parti è l’aperitivo per antonomasia: lo spritz.

Highlights

“Ti sposiamo, mare. In segno di vero e perpetuo dominio.”

Il Doge durante la "Festa della Sensa"

Scopri i dintorni

Porto e faro di San Nicolò

Chiesa e Monastero di San Nicolò

Oasi di San Nicolò

Cimitero ebraico

Aeroporto Nicelli

Tempio votivo lido venezia
Pellestrina Venezia
Book now