#VisitLidoVenice
Book now Book now
Book now
Book now
Meteo
Meteo
Meteo oggi
15°
cielo sereno
Fonte Arpav - Scopri di più
Numeri utili
Informazioni di viaggio
+39 041 8627117
Servizio taxi
+39 041 5265974
Trasporto bagagli
+39 041 713719
Informazioni trasporti Actv
+39 041 041
Numeri di emergenza
Emergenze
112
Guardia Costiera
1530
Guardia Medica
+39 041 2385668
Blocco circuiti Bancomat
800 822 056
// Booking

Cicloturismo a Venezia

Esperienze al
Lido di Venezia

Vivere le isole di Venezia in bici attraverso un percorso che si snoda tra l’isola del Lido e quella di Pellestrina, che si pongono tra la laguna e il Mare Adriatico, il modo più piacevole di visitare questi due luoghi unici della laguna di Venezia.

A pochi minuti di navigazione da Venezia – la città in cui è vietato girare in bici – c’è un percorso che permette, invece, di pedalare lungo la laguna, godendo di paesaggi verdi, luoghi immersi nella storia, passando davanti a palazzi di charme e poi fermandosi a godere dell’atmosfera tranquilla e placida dei villaggi di pescatori.

Il giro della laguna di Venezia in bici lo si può effettuare grazie a dei tratti di vera e propria pista ciclabile, altri di marciapiede e altri in cui si può pedalare lungo la strada senza difficoltà: le due isole sono infatti poco trafficate e molto sicure per essere visitate in bici.

IN GIRO IN BICICLETTA AL LIDO DI VENEZIA

Per iniziare il giro della laguna di Venezia in bici, partiamo da nord. Qui, pedalando sul lungo laguna, si parte dalla zona di San Nicolò, la più a nord dell’isola, con la sua Chiesa e Monastero benedettino e il Cimitero ebraico, oltre che un’oasi di protezione naturalistica e, spostandosi dall’altra sponda, il faro, punto perfetto per scattare qualche foto verso il Mare Adriatico.

Se si entra, invece, nella zona centrale del Lido prendendo per il Granviale Santa Maria Elisabetta, si può andare alla scoperta del passato liberty del Lido: si ammira prima il particolare Grande Albergo Ausonia Hungaria, e si prosegue cercando le numerose ville costruite nei Primi del Novecento in stile Liberty-veneziano.

Andando dall’altra parte, verso il mare, si arriva al Lungomare Marconi, si passa davanti all’iconico Hotel Des Bains e ai luoghi simbolo della Mostra internazionale d’arte cinematografica, che si tiene ogni fine estate proprio al Lido di Venezia. Ecco che scorrono davanti a noi prima il Palazzo del Casinò, poi il Palazzo del Cinema e infine il maestoso Hotel Excelsior, il più lussuoso hotel dell’isola oggi ancora in attività.

Ritornando poi lungo la laguna, pedalando per via Sandro Gallo (la via più lunga del Lido, che attraversa quasi tutta l’isola) ci si può fermare per una sosta nel delizioso borgo di Malamocco, una piccola Venezia con calli, campi e canali.

Proseguendo verso sud si arriva, infine, alla zona degli Alberoni, percorrendo un tratto di ciclabile lungo le fortificazioni dei Murazzi, ultima grande opera della Serenissima realizzata per proteggere l’isola dalla furia del mare. Qui si trova un’altra oasi di protezione naturalistica e, infine, si può prendere il Ferry Boat direzione Pellestrina.

Informazioni di viaggio

IN BICICLETTA ALL’ISOLA DI PELLESTRINA

L’isola di Pellestrina è ancora più defilata del Lido di Venezia, e ha una conformazione ancora più particolare, con una larghezza che va dai 25 metri al chilometro, e in alcuni punti è talmente sottile che il mare e la laguna sono divisi solo dalla fortificazione dei Murazzi.

Perfetta per essere percorsa in bici da nord e dalla verde località di Santa Maria del Mare, fino a sud, a Ca’ Roman, con la sua spiaggia selvaggia e una riserva naturale, passando per gli unici tre centri abitati dell’isola: San Pietro in Volta, Portosecco e Pellestrina. Proseguendo all’interno del bosco di Ca’ Roman si arriva fino alla punta meridionale di Pellestrina, dove c’è il faro e dove si vede fino a Chioggia.

Mappa

COME ARRIVARE AL LIDO DI VENEZIA IN BICICLETTA
 
È possibile arrivare al Lido di Venezia con la propria bicicletta partendo dall’attracco del Ferry Boat a Mestre/Tronchetto (linea 11 o linea 17), che carica anche le automobili, oppure noleggiare una bicicletta o una bici elettrica direttamente al Lido vicino all’attracco di Santa Maria Elisabetta, dove si arriva sempre da Venezia ma con il vaporetto (linee 1, 5.1, 5.2 e 6 da Piazzale Roma).

Tempio votivo lido venezia
Pellestrina Venezia
Book now